Vai al contenuto

Forte Bokar | Ragusa | Come rendere la Vostra visita indimenticabile

Hai mai pensato di visitare Fort Bokar, proprio all'interno delle famose mura della città di Dubrovnik? Queste mura sono tra le attrazioni più famose di Dubrovnik. Avvolgono la Città Vecchia come un abbraccio protettivo, mettendo in mostra i preziosi monumenti di Dubrovnik. Tra questi troverai la Fortezza di Bokar. Con la sua ricca storia e la sua posizione chiave, questo forte ha svolto un ruolo importante nel mantenere la città sicura nel corso degli anni.

In questo articolo vi racconteremo tutto sul suo interessante passato. Cosa puoi vedere e fare lì, come arrivarci e come sfruttare al meglio la tua visita. Quindi, che tu ami la storia o desideri semplicemente vedere panorami meravigliosi, preparati a scoprire la magia della Fortezza di Bokar!

Forte Bokar Dubrovnik, Fortezza Bokar, Attrazioni di Dubrovnik,
Vista sul forte Bokar dalla fortezza di Lovrjenac

Esplorando Fort Bokar

Le mura di Dubrovnik sono un complesso forte sorprendente ma semplice. Riuniscono varie caratteristiche di difesa in un'unità coesa. La vista della città è incorniciata da quattro forti principali ai suoi “angoli”: Minčeta, Bokar, Revelin, E San Giovanni. C'è anche un quinto forte, Lovrjenac, che sorge dal mare ad ovest, appena fuori città.

La storia di Fort Bokar

Il famoso Forte Bokar, noto anche come Zvjezdan, sorveglia l'angolo sud-occidentale della città. Progettato dall'architetto fiorentino Michelozzo di Bartolomeo Michelozzi nel 1461. Ma fu terminato solo nel 1570 con la copertura del forte. È uno dei forti a battente più antichi d'Europa. Sorprendentemente, una parte del forte è arroccata su una scogliera marina, la cui base tocca il mare, grazie ad una rete di archi a volta. Come avvenne quando fu costruito il forte, sotto di esso scorre ancora il mare. Nelle giornate calme, una piccola barca può facilmente raggiungerla e persino entrarvi.

Nel XV secolo, i costruttori eressero il Forte Bokar per rafforzare la già forte difesa di Dubrovnik. Il nome "Bokar" deriva da "boka", che in croato significa "baia". Il forte era un pezzo chiave in una catena di difese del Porta del mucchio, il ponte e il fossato, a guardia della città dagli attacchi sia dal mare che dalla terra.

Nel corso della sua storia, Fort Bokar è stato un punto difensivo fondamentale. Ha svolto un ruolo significativo in numerosi conflitti, tra cui l'assedio di Dubrovnik durante le guerre napoleoniche e la guerra d'indipendenza croata all'inizio degli anni '90. Posizionato per proteggere il porto della città, vantava grandi cannoni per scoraggiare le navi nemiche dall'avvicinarsi o dall'entrare. Le sue solide mura e bastioni formavano una linea di difesa impenetrabile, rendendola una parte essenziale della strategia di difesa di Dubrovnik.

L'assedio di Dubrovnik

All'inizio del XIX secolo, durante le guerre napoleoniche, Dubrovnik dovette affrontare tempi difficili, inclusa l'occupazione da parte delle forze francesi e montenegrine. Fort Bokar si è distinto come attore chiave nella lotta contro queste invasioni. Grazie alle sue robuste mura e ai cannoni all'avanguardia, il forte poteva respingere i principali attacchi nemici. Il coraggio e la determinazione di coloro che difendevano Fort Bokar giocarono un ruolo cruciale nel liberare Dubrovnik dal controllo straniero.

Dopo la seconda guerra mondiale, l'importanza di Fort Bokar come punto di difesa diminuì, portandolo al suo abbandono. Tuttavia, all'inizio degli anni '90, durante la Guerra d'indipendenza croata, il forte acquistò nuovamente importanza come bastione della difesa di Dubrovnik. Serviva come rifugio per i soldati e come deposito per le armi, formando una linea di difesa fondamentale contro le forze nemiche.

Dopo la conclusione della guerra nel 1995, Fort Bokar ha visto un importante restyling, riportandolo al suo antico splendore. Il Museo della Città di Dubrovnik ha assunto la guida di questi progetti di restauro. Pur mirando a mantenere viva la storia e il valore culturale del forte. Ora, Fort Bokar brilla come simbolo dello spirito della città e dell'impegno nella salvaguardia dei suoi residenti e del suo ricco patrimonio.

Mappa delle mura della città di Dubrovnik
Mappa delle mura della città di Dubrovnik (Fortezza di Bokar n. 4 sulla mappa)

Visita al Forte Bokar

Fort Bokar è aperto al pubblico e funge da attrazione popolare per i turisti in visita Ragusa ma per accedervi avrai bisogno di un biglietto.

 

Mentre il normale Passeggiata alle mura della città di Dubrovnik ti permette di ammirare la Fortezza di Bokar da vicino o dall'alto, l'ingresso al forte stesso richiede l'accesso attraverso il Museo della Fonderia e la Torre Gornji Ugao (angolo superiore), situata all'angolo nord-ovest della città. All'interno della Fortezza di Bokar, verrai accolto dall'esposizione di diversi cannoni e da una pittoresca collezione di pietre preziose (lapidario).

È importante notare che il generale Biglietto per le mura della città di Dubrovnik non copre l'ingresso in questo luogo, quindi vai al Museo della Fonderia per accedervi.

La nostra visita alla fortezza di Bokar, inclusa nel biglietto del Museo della Fonderia, è stata fantastica. È diventato rapidamente il nostro preferito per la sua bellezza sia dentro che fuori. Il biglietto ti dà l'opportunità di esplorare l'interno e salire in cima. I panorami dall'alto sono davvero indimenticabili. I biglietti sono disponibili all'ingresso del Museo della Fonderia, accettando sia contanti che carte di credito, al prezzo ragionevole di € 6,50 a persona: un vero affare per l'esperienza.

Ora, se sei esperto e hai il Passo di Dubrovnik, sei fortunato! Questo pass ti porta direttamente sulle mura senza la necessità di acquistare un biglietto separato. È un vero risparmio di tempo e rende l'esplorazione della città un gioco da ragazzi.


Attrazioni imperdibili di Dubrovnik

Suggerimenti per visitare la fortezza di Bokar

  • Come per le altre attrazioni di Dubrovnik, evita di acquistare i biglietti da venditori terzi per evitare costi aggiuntivi.
  • Le scarpe comode sono fondamentali: Camminerai molto e affronterai molti passaggi, alcuni scivolosi. Assicurati che le tue scarpe siano comode e abbiano una buona presa.
  • Protezione solare: Il sole può essere forte, quindi indossa un cappello, applica una crema solare ad alto fattore di protezione e non dimenticare gli occhiali da sole.
  • Rimani idratato: Fa caldo lassù, soprattutto verso mezzogiorno. Portare abbastanza acqua per mantenersi idratati. Hai dimenticato di portarne un po'? Puoi acquistarlo nei bar, ma costerà di più.
  • Il tempismo è importante: Evita la folla e il caldo iniziando la mattina presto o andando più tardi nel pomeriggio. In quel momento avrai la luce migliore per le foto e più spazio per te.
  • Posizione di Fort Bokar attiva Google Maps!

Come arrivare al centro storico di Dubrovnik?

Per raggiungere il centro storico di Dubrovnik hai un paio di opzioni semplici. Innanzitutto, se arrivi in aereo e atterri a Aeroporto di Dubrovnik, puoi prendi un autobus o un taxi o un Uber per raggiungere il centro storico. L'autobus per l'aeroporto è una scelta economica e ti lascia vicino a Pile Gate, rendendoti semplicissimo iniziare subito ad esplorare. Tuttavia, se cerchi un percorso più veloce e diretto, un taxi ti porterà direttamente a Pile Gate ma ad un costo più elevato.

Per coloro che soggiornano a Dubrovnik o nelle vicinanze, gli autobus locali passano frequentemente e rappresentano un modo efficiente per raggiungere la Città Vecchia. Basta salire su un autobus diretto al centro storico e il gioco è fatto.

Infine, se hai voglia di fare una passeggiata panoramica, raggiungere a piedi la Città Vecchia può essere un'esperienza deliziosa, soprattutto se ti fermi al suo interno.

Scopri di più su Dubrovnik

Per ulteriori esplorazioni di Dubrovnik, dai un'occhiata Guida turistica completa di Dubrovnik, ricco di itinerari, attività e tutto ciò di cui hai bisogno per pianificare la tua visita in questa storica città.

Godetevi la vostra visita!

avatar dell'autore
AdriaticoExplorer
Saluti, compagni vagabondi! Sono l'AdriaticExplorer, nato e cresciuto tra i paesaggi mozzafiato e il ricco arazzo culturale della Croazia. Incastonato tra le maestose montagne e l'azzurro del Mar Adriatico, ho trascorso tutta la vita immergendomi nella bellezza e nelle meraviglie che la Croazia ha da offrire. Crescendo in questa terra incantevole, ho coltivato un profondo legame con le sue diverse regioni: dalle strade storiche di Dubrovnik ai paesaggi pittoreschi dell'Istria e alle coste baciate dal sole della Dalmazia. Le mie radici sono profonde e la mia anima è intrecciata con l'essenza stessa della Croazia. Come AdriaticExplorer, la mia missione è stata quella di conoscere ogni angolo di questo paese mozzafiato. Dalle gemme nascoste nelle antiche città alla serena bellezza della costa adriatica, i miei viaggi mi hanno portato in lungo e in largo, scoprendo i segreti che rendono la Croazia davvero speciale. Che si tratti dei vivaci festival che risuonano tra le strade acciottolate o delle tranquille passeggiate lungo le spiagge incontaminate, sono la tua guida nel cuore e nell'anima della Croazia. Unisciti a me in questa passeggiata virtuale attraverso le meraviglie della mia terra natale ed esploriamo insieme la bellezza, la storia e la cultura che definiscono la Croazia. Quindi, allaccia le tue scarpe da trekking virtuali e intraprendi un viaggio con me, l'AdriaticExplorer, mentre scopriamo la magia di WalkaboutCroatia, la tua porta d'accesso alle esperienze emozionanti che la Croazia ha da offrire. Che l'avventura abbia inizio! 🇭🇷✨

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItalian