Vai al contenuto

Porto della città vecchia di Dubrovnik | Sapere tutto | Guida completa

Il centro storico di Dubrovnik è uno scrigno di tesori storici, ma incastonato tra le sue antiche mura si trova un tesoro nascosto: il porto della città vecchia di Dubrovnik. Più che un semplice porto, questo porto ha svolto un ruolo fondamentale nel plasmare il passato di Dubrovnik come potenza marittima. Pronto per esplorare? Questa guida ti condurrà in un viaggio nel tempo, scoprendo l'affascinante storia del porto, dal suo sviluppo strategico alla sua trasformazione in un luogo affascinante sia per la gente del posto che per i visitatori.

Il porto della città vecchia di Dubrovnik
Vista sul Forte San Giovanni nel porto della città vecchia di Dubrovnik

Il porto della città vecchia di Dubrovnik: un viaggio nel tempo

Nel 1500 Venezia, un tempo re dei mari, stava iniziando a perdere il suo splendore. Questo ha aperto la porta a Ragusa farsi avanti e rivendicare il suo posto sulla scena marittima. Il commercio via mare divenne infatti il biglietto d'oro per la ricchezza di Dubrovnik. Nel 1600 vantavano una flotta di livello mondiale composta da 180 a 200 navi di prim'ordine.

Ma queste non erano le solite navi: Dubrovnik le costruì più grandi e migliori, costruendo galeoni, caracche e navi in grado di affrontare viaggi lunghi e pericolosi. Le loro navi attraversarono il Mediterraneo, si avventurarono nel Mar Nero e sfidarono persino l'Oceano Atlantico, raggiungendo porti in Inghilterra, Germania, India e persino in America! Gli abili marinai di Dubrovnik divennero famosi in tutto il mondo per la loro esperienza nel trasporto di merci attraverso una vasta rete.

Costruire un porto sicuro (XV e XVI secolo)

Il porto della città vecchia di Dubrovnik e il suo sviluppo sono profondamente legati al lavoro del maestro architetto Paskoje Miličević. Divenuto famoso nel 1400, Miličević divenne senza dubbio l'“architetto di punta” del porto, lasciando subito il segno.

Il suo primo progetto, costruito nel 1470, fu un basso bastione a guardia dell'ingresso del porto proprio accanto al Forte di San Luca. Questa aggiunta offriva infatti una sicurezza immediata, consentendo di alzare di notte una catena tra il Forte di San Giovanni e la Fortezza di San Luca per bloccare le navi nemiche.

Uno dei suoi contributi più importanti arrivò nel XV secolo con la costruzione del frangiflutti Kaše. Questo frangiflutti forniva uno strato cruciale di protezione per le navi annidate nel porto.

All'inizio del 1500 Miličević continuò la sua opera, supervisionando il completamento del porto. Ciò includeva la progettazione della Porta Ponta e di un muro inclinato costruito lungo la Fortezza di San Giovanni. Infine, il gran finale della sua opera arrivò a metà del 1500 quando Fortezza di San Giovanni venne ampliato inglobando i bastioni vicini e il porto stesso, dandole la forma che vediamo oggi.

Porto della città vecchia di Dubrovnik, frangiflutti Porporela
Frangiflutti Porporela nel porto della città vecchia di Dubrovnik

Porto della Città Vecchia di Dubrovnik as un polo di costruzione navale

I costruttori navali di Dubrovnik erano senza dubbio famosi per la loro abilità. Le navi costruite “alla maniera di Dubrovnik” erano infatti note per essere robuste, durevoli e semplici. Verso la metà del 1500, Dubrovnik possedeva un'enorme flotta di oltre 180 grandi navi, rendendola una grande potenza marittima. La Repubblica trasse profitto anche dalle transazioni creditizie e dall'assicurazione navale, avendo stabilito leggi per l'assicurazione navale già nel 1568.

Immerso nel Porto Vecchio, troverai un edificio unico con tre volte simmetriche: il vecchio Arsenale. Ai tempi della Repubblica di Dubrovnik qui venivano costruite le navi. Per mantenere nascosti i segreti della costruzione navale, le volte venivano sigillate con mattoni mentre una nave era in costruzione. Una volta completata la nave, il muro sarebbe stato rimosso e la nave sarebbe stata varata.

Un paesaggio in evoluzione (XVIII e XIX secolo)

Tuttavia, la scoperta di nuove rotte marittime nel XVIII secolo portò ad un declino del commercio marittimo nel Mediterraneo. Nonostante ciò, Dubrovnik manteneva ancora consolati in oltre 80 città e la sua flotta, compresi i pescherecci, raggiungeva un totale di 673 velieri. Sebbene non fosse potente come quella di Venezia o dei Paesi Bassi, la flotta di Dubrovnik rimase una forza significativa.

Il porto della città vecchia di Dubrovnik,
Il porto della città vecchia di Dubrovnik

Il porto della città vecchia di Dubrovnik oggi

Oggi, il porto della città vecchia di Dubrovnik pullula di un'energia diversa. Situato nella parte orientale della Città Vecchia, questo porto storico si è trasformato in un centro per esplorare la bellezza circostante.

Sali su una barca e salpa per le isole vicine come Lokrum, Cavtat o Mlini. Da qui partono anche numerosi giri turistici in barca, che offrono prospettive uniche della costa di Dubrovnik. Ti senti dispettoso? L'edificio dell'Arsenale di cui abbiamo parlato prima ha una nuova prospettiva di vita! Entra in questo affascinante ristorante e viaggia indietro nel tempo in un antico cantiere navale. Tavoli e sedie in legno intagliato ti accolgono con una calda atmosfera, mentre alcuni stand sono addirittura costruiti proprio all'interno degli scheletri delle navi! Carrucole e corde appese al salone completano il tema nautico.

La dominazione austriaca nel XIX secolo vide la costruzione del camminamento lungo il porto e della diga foranea Porporela. Tuttavia, il frangiflutti Porporela è il luogo preferito dalle coppie per godersi passeggiate romantiche, con panchine affacciate sul mare. Inoltre, all'estremità del frangiflutti, un monumento in pietra bianca onora la tradizione marinara di Dubrovnik. L'iscrizione in croato recita "Znanje, Vjera, Srčanost" (Conoscenza, fede, coraggio), evidenziando i valori che hanno plasmato il successo marittimo di Dubrovnik.

A pochi passi di distanza, la Fortezza di San Giovanni ospita oggi il Museo Marittimo di Dubrovnik. Qui potrete infatti approfondire l'affascinante storia marinara di Dubrovnik. Esplora le mostre che raccontano le storie dell'ascesa della città come potenza marittima, dei suoi abili costruttori navali e dei suoi audaci viaggi in tutto il mondo.

Come arrivare al Porto Vecchio di Dubrovnik

Già all'interno delle mura della città vecchia di Dubrovnik?

Il porto della città vecchia si trova nel cuore del centro storico di Dubrovnik. Se hai bisogno di indicazioni su come raggiungere il Centro Storico stesso da vari punti della città, assicurati di consultare la nostra pratica guida! Visiti dall'aeroporto di Dubrovnik? Nessun problema, abbiamo una guida separata con il migliore modi per raggiungere il centro storico.

Porta Ploče al porto della città vecchia di Dubrovnik: una passeggiata panoramica

Quindi, se inizi il tuo viaggio, esploriamo il percorso panoramico fino al porto della città vecchia Porta Ploče. Quando entri attraverso la grande Porta Ploče, assicurati di ammirare l'imponente Fortezza di Revelin sul tuo lato destro. Proseguire dritto, passando accanto al Monastero domenicano. Mentre, appassionati di storia, prendete nota: il ingresso alle mura della città di Dubrovnik si trova proprio dietro il monastero!

Continua a camminare lungo St. Dominik Street fino a raggiungere la vivace zona Stradun, la strada principale della Città Vecchia. Alla tua destra sarai accolto da un ambiente elegante Palazzo Sponza. Di fronte a te giace Piazza Luža, dominato da Colonna di Orlando e il maestoso Chiesa di San Biagio.

Pronti per la prossima svolta? Andate a sinistra e vedrete l'incantevole Piccola Fontana di Onofrio. Mentre prosegui la tua passeggiata, il Municipio e Palazzo del Rettore apparirà alla tua sinistra, mostrando la ricca storia di Dubrovnik. Subito dopo questi grandi edifici troverete la Porta del Ponte sulla vostra sinistra. Attraversa questo cancello e voilà! Sei arrivato al porto della città vecchia di Dubrovnik.


Attrazioni imperdibili di Dubrovnik

Entrando dalla Porta di Pile?

Porta del mucchio è un altro punto di partenza popolare per esplorare il centro storico di Dubrovnik. Mentre attraversi questo grande ingresso e ti immetti nel vivace Stradun, la strada principale, guarda alla tua destra e sarai accolto dall'imponente Grande Fontana di Onofrio. Gli appassionati di storia non perdono l'occasione di esplorare il Mura della città – il loro ingresso è proprio accanto alla Porta di Pile alla tua sinistra!

Continua a passeggiare lungo il vivace Stradun. Alla tua sinistra vedrai il bello Chiesa di San Salvatore, seguito dall'imponente Monastero francescano. Immergiti nell'atmosfera del centro storico mentre ti dirigi verso la vivace piazza Luža.

Ecco dove le cose cambiano un po'. Invece di svoltare a sinistra come abbiamo fatto provenendo dalla Porta Ploče, in Piazza Luža svoltate a destra. Ora seguite le stesse indicazioni di cui abbiamo parlato prima: oltrepasserete la Colonna di Orlando e la Chiesa di San Biagio sulla vostra destra, e l'incantevole Fontana Piccola di Onofrio sulla vostra sinistra. Il Municipio e il Palazzo del Rettore si troveranno alla vostra sinistra continuando a camminare. Finalmente la tua destinazione ti aspetta! La Porta del Ponte sarà alla tua sinistra: attraversala semplicemente e sarai arrivato allo storico porto della città vecchia di Dubrovnik.

TiPS per una fantastica visita:

Buono a sapersi prima di partire:

CaratteristicaDescrizione
PosizioneIl porto della città vecchia di Dubrovnik
Aprire24 ore
Tassa di ammissioneGratuito
Distanza dalla Porta Pile:600 metri (1968 piedi)
Tempo di percorrenza dalla Porta di Pile:8 minuti
Distanza dalla Porta Ploče:450 metri (1476 piedi)
Tempo di percorrenza dalla Porta Ploče:6 minuti
Informazioni sul porto della città vecchia di Dubrovnik
  • Indossa scarpe comode: Le strade del centro storico e la scalinata della chiesa sono tutte in pietra. Scarpe comode renderanno la tua esplorazione molto più piacevole.
  • Porta una macchina fotografica: Ti consigliamo di catturare la bellezza del porto della città vecchia di Dubrovnik!
  • Posizione del porto della città vecchia di Dubrovnik Google Maps!

Scopri di più su Dubrovnik

Per ulteriori esplorazioni di Dubrovnik, dai un'occhiata Guida turistica completa di Dubrovnik, ricco di itinerari, attività e tutto ciò di cui hai bisogno per pianificare la tua visita in questa storica città.

Godetevi la vostra visita!

avatar dell'autore
AdriaticoExplorer
Saluti, compagni vagabondi! Sono l'AdriaticExplorer, nato e cresciuto tra i paesaggi mozzafiato e il ricco arazzo culturale della Croazia. Incastonato tra le maestose montagne e l'azzurro del Mar Adriatico, ho trascorso tutta la vita immergendomi nella bellezza e nelle meraviglie che la Croazia ha da offrire. Crescendo in questa terra incantevole, ho coltivato un profondo legame con le sue diverse regioni: dalle strade storiche di Dubrovnik ai paesaggi pittoreschi dell'Istria e alle coste baciate dal sole della Dalmazia. Le mie radici sono profonde e la mia anima è intrecciata con l'essenza stessa della Croazia. Come AdriaticExplorer, la mia missione è stata quella di conoscere ogni angolo di questo paese mozzafiato. Dalle gemme nascoste nelle antiche città alla serena bellezza della costa adriatica, i miei viaggi mi hanno portato in lungo e in largo, scoprendo i segreti che rendono la Croazia davvero speciale. Che si tratti dei vivaci festival che risuonano tra le strade acciottolate o delle tranquille passeggiate lungo le spiagge incontaminate, sono la tua guida nel cuore e nell'anima della Croazia. Unisciti a me in questa passeggiata virtuale attraverso le meraviglie della mia terra natale ed esploriamo insieme la bellezza, la storia e la cultura che definiscono la Croazia. Quindi, allaccia le tue scarpe da trekking virtuali e intraprendi un viaggio con me, l'AdriaticExplorer, mentre scopriamo la magia di WalkaboutCroatia, la tua porta d'accesso alle esperienze emozionanti che la Croazia ha da offrire. Che l'avventura abbia inizio! 🇭🇷✨

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItalian